domenica 16 febbraio 2014

Strani incidenti informatici

Le disavventure forgiano il carattere e soprattutto possono servire d'insegnamento a noi ed agli altri; in questo spirito di servizio (ma anche sperando che qualcuno mi possa aiutare) vi racconto l'ennesima débacle tecnologica vissuta dalla sottoscritta, e ovviamente avvenuta nel weekend.

Cerco di farla breve. Qualche giorno fa, mentre navigavo in Internet, Facebook è diventato improvvisamente irraggiungibile. Poi è toccato a Tumblr. Ricaricando la pagina, tutto tornava più o meno normale.
Ho pensato a problemi momentanei della mia connessione, ma non mi sono preoccupata più di tanto visto che, a parte quei siti, per il resto riuscivo a navigare.
Ma col passare dei giorni i siti irraggiungibili sono aumentati di numero.

Venerdì sera mi sono accorta che, mentre da pc Facebook risultava di nuovo down, da smartphone riuscivo a entrarci senza problemi. La cosa stranissima è che lo smartphone era connesso al wifi di casa, esattamente come il pc; il che mi faceva pensare che il problema non fosse la connessione, ma il computer.

In ogni caso ho provato a cambiare le impostazioni dei DNS, poi a ripristinare il pc alla settimana precedente (quando funzionava tutto), ma il problema non si risolveva. Allora mi sono convinta di essermi beccata un virus e ho provato a fare una scansione del sistema. E il pc si è completamente bloccato.

A malincuore (e ormai a notte fonda) mi sono decisa a riformattare.

Il pc riformattato, però, aveva ancora più problemi; riconosceva la connessione wifi, ma dava ancora molti siti come irraggiungibili, mi impediva di scaricare dei file (tipo gli installer di Chrome e Java), rifiutava di installarne degli altri per non meglio comprensibili (per me) problemi di configurazione.

Dopo un po' di tentativi, riavvi e una seconda riformattazione mi sono arresa e rassegnata ad aspettare il lunedì e l'intervento di un tecnico. Per mia fortuna, l'amore mio è più pervicace di me e tanto ha smanettato che alla fine è riuscito ad aggiustare il pc.

Non ho capito bene come ha fatto: mi ha spiegato di aver disattivato il firewall di Windows, e che ha quel punto è riuscito a installare nuovi programmi, ma la navigazione web si è normalizzata solo dopo un paio di riavvii. Per tutta la serata ho navigato in tutti i siti senza problemi e ho reinstallato i miei documenti (tranne quelli che genialmente mi ero dimenticata di backuppare: per fortuna non erano cose importanti).

Questa mattina, però, il problema è tornato tal quale. Impossibile trovare Tumblr, impossibile trovare Google (!), Facebook a singhiozzo (non si carica, si carica in modalità HTML semplice, si carica ma non fa vedere le immagini). Un riavvio non ha sortito effetto alcuno.

La cosa assurda è che l'amore mio sta seduto accanto a me al suo pc, collegato ovviamente al mio stesso wifi; usa Chrome come me e non ha alcun problema.
Mah.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!