venerdì 21 febbraio 2014

Rotture antelucane

Stamattina, mentre la stavo sciacquando, la ciotola della colazione mi è sfuggita di mano e si è rotta.
(Avevo sempre avuto il dubbio che non fosse di ceramica, ma di plastica dura. No, era di ceramica.)

La cosa, in sé, non è ovviamente grave; tra l'altro, da un punto di vista estetico quella ciotola non mi era mai piaciuta. Aveva però la forma perfetta per la colazione: fonda abbastanza da contenere la mia razione giornaliera di cereali, ma stretta abbastanza da non farmi sbrodolare tutta bevendo il latte. Difatti la usavo ormai da decenni (e, semmai, ci si dovrebbe meravigliare del fatto che abbia resistito così a lungo fra le mie mani di burro).

Per fortuna possiedo un'altra ciotola identica, ma non sarebbe una cattiva idea cominciare a guardarmi intorno per una sostituta.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!