giovedì 20 marzo 2014

Ma non era il 21?

Pare che l'equinozio di primavera sia oggi. Eeeeh, qua ci crollano tutte le certezze, signora mia! 
In effetti da queste parti la primavera sembra arrivata già da un paio di giorni, con corollario di fiori in boccio e annesse allergie, ma io sono scettica. Perché da qualche anno funziona così, intorno alla metà marzo sole, caldo e gente che se ne va al mare alla faccia mia, poi all'improvviso ritorna l'inverno - di solito in perfetto orario per funestare la Pasquetta - e ci ammaliamo tutti quanti.

Io quindi resisto impavida con i miei vestiti invernali: unica concessione, lascio il piumino nell'armadio optando per un soprabito più leggero. Comunque, quando esco di casa la mattina fa ancora il suo bel freschino (stavo per dire che c'è molta umidità ma già solo a pensarlo mi sono sentita vecchia).

E soprattutto comunque, anche se per il momento c'è il sole e fa caldo, le tizie che già sfoggiano pantaloni bianchi e scarpe in tinta a me danno sui nervi. 

2 commenti:

  1. valgo 10 centesimi (http://urlm.it/www.nonpianetamastella.blogspot.com)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma vuoi mettere il valore di stima? Che sarebbe sicuramente maggiore se tu non fossi anonimo :)

      (Fighissima 'sta cosa, non la conoscevo, grazie! Ora passerò il tempo a rincretinirci appresso :P)

      Elimina

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!