domenica 12 gennaio 2014

Doppioni

Di nuovo, devo rinunciare a un post perché ne avevo già scritto uno sullo stesso argomento sei anni fa (!). Se siete curiosi, il post è questo e stavo per riscriverlo perché sto rivedendo il telefilm in questione.

Allora vi racconto questo fatto correlato. Ero certissima di aver scritto quel post, e ho provato a rintracciarlo con la casellina di ricerca di Blogger; però non risultava nulla, anche se le chiavi di ricerca che stavo usando mi ci avrebbero dovuto portare ritta ritta.

Siccome però, appunto, ero certissima di averlo scritto, ho recuperato (grazie, Wikipedia) la data di prima messa in onda del telefilm e sono andata quindi a spulciare i post pubblicati intorno a quella data. Il post incriminato è saltato fuori subito.

Ne deriva che il sistema di ricerca interna di Blogger funziona male. La cosa è seccante, dal mio punto di vista, perché per rintracciare un particolare post fra tanti mi costringe a ricorrere, come si è visto, a strategie alternative e "creative".

Ad esempio, sono sicurissima di aver scritto un post sul fatto che, a memoria, mi ricordo cosa ho scritto anni fa e quindi riesco a evitare i doppioni. Ma, ovviamente, con la ricerca interna di Blogger non lo ritrovo e adesso francamente non mi va di imbarcarmi in uno scavo archeologico solo per sostenere il punto. Fidatevi di me, l'avevo scritto.

Quello che non ricordo è se, in quel post, avevo scritto anche che riuscivo a evitare alcuni doppioni, ma che sicuramente qualcuno nel corso degli anni mi era sfuggito. Perché è così: dopo sei anni, figuriamoci se non mi è capitato di riscrivere la stessa cosa anche più di una volta. Io tendo ad essere ripetitiva.

A volte mi dico che dovrei rileggere tutto, cancellando i duplicati o quantomeno mettendo un link incrociato con gli originali. E' la parte ossessivo-compulsiva di me che parla. Poi prende il sopravvento la parte pigra, e non faccio niente.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!