lunedì 30 luglio 2012

Ogni lasciata è persa

Che nervi! In questi ultimi mesi, tra il lavoro e l'imminenza del trasloco, ho dovuto abbandonare quasi del tutto la lettura: non avevo mai tempo, e quando ce l'avevo ero troppo stanca per scegliermi un libro. Adesso il tempo ce l'ho, o meglio a breve ce l'avrò: sto per andare in ferie, e come sempre intendo caricarmi di libri; in più, il trasloco ha implicato spostamenti quotidiani in treno, per fortuna con un'azienda privata che garantisce rispetto degli orari, posto a sedere, aria condizionata e quindi facoltà di lettura.

Insomma, condizioni ideali per andare in libreria e uscirne carica di meraviglie. Invece, niente. Sarò troppo esigente, che volete che vi dica, ma non riesco a trovare un libro che mi attiri. La narrativa italiana in genere manco la guardo, tutti credono di essere grandi psicologi e si lanciano nell'introspezione dei personaggi: io mi annoio, quando va bene, se va male mi innervosisco. Narrativa straniera, allora: ma niente mi invoglia, non trovo neanche rifugio in qualche legal thriller malloppazzo da spiaggia. Si vede che sono mentalmente più stanca di quanto credessi.

Frugando frugando, mi sono ricordata che, mesi (per non dire anni) fa, avevo in effetti intravisto un libro che mi intrigava: poi, valutando che l'intrigamento non valesse il prezzo di copertina, avevo lasciato perdere. Ora voglio quel libro, ma ovviamente non ricordo né titolo né autore, e anche la trama mi rimane nebulosa. Era la ricostruzione di un delitto effettivamente avvenuto nell'Inghilterra vittoriana? O una sorta di alternate universe, con Sherlock Holmes o chi per lui che interagiva nel mondo reale? (L'estate mi spinge al giallo.) Non sono nemmeno sicura che di Inghilterra si trattasse (- Caspita, meno male che il libro ti aveva colpito! - Ehi, sono passati mesi, e poi l'ho detto che sono stanca).

Insomma, credo proprio di non aver speranze di rintracciare questo libro misterioso. Urgh.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!