giovedì 27 ottobre 2011

Consulenza (gratuita)

Murphy colpisce ancora, come sempre alla vigilia di un lungo ponte festivo: ieri il mio router ha esalato l'ultimo respiro. Requiescat, etc. etc. Il risultato è che sono priva di Internet.

Poteva andare peggio: poteva defungere la scheda di rete (e non è detto che prossimamente non succeda, dato che il computer è da lunga pezza fuori garanzia e al momento non ho i soldi per comprarmene uno nuovo). E non credo che un modem/router costi poi troppo, probabilmente con un cinquantone posso anche cavarmela. Quello che mi terrorizza alquanto è la lotta che dovrò sostenere per configurarlo.
(Non c'è nulla che mi irriti più del seguire alla lettera una procedura di configurazione, e vederla fallire.)

Quindi chiedo a voi, miei pochi ma buoni lettori che sicuramente ne capite più di me: potete consigliarmi nell'acquisto? C'è un modem affidabile e configurabile anche da un'insipiente mia pari? (E magari con un tasto di spegnimento, perché secondo me il router è morto a furia di spegnere/riaccendere la ciabatta.)

(Una domanda tecnica: perché il mio PC, che monta Vista - lo so, lo so, non ho potuto farci niente - quando va in "trasferta" non riesce a connettersi a eventuali reti wi-fi libere? Dipende dal fatto che, all'epoca, ho configurato IP e DNS e non ho selezionato l'opzione "ottieni automaticamente IP"?)

5 commenti:

  1. Argh!
    Sei nei guai miss!
    Allora, i router sono piuttosto economici e semplici da configurare, soprattutto se hai telecom, per gli altri non so. Acquistane uno con modem adsl integrato, te la cavi anche con 30 40 €. Scusa, mi chiamano, torno tra poco e proseguo.

    RispondiElimina
  2. Di router wireless con pulsante di accensione ce ne sono parecchi, dipende da cosa trovi al Mediaworld, fatti consigliare dal commesso, io potrei solo suggerirti uno dei modelli che loro vendono (http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/ProductDisplay?catalogId=20000&storeId=20000&productId=1586880&langId=-1&category_rn=12051)Spero che la causa del problema sia effettivamente il router, poi. Ah, nel caso si guasti la scheda di rete esistono adattatori usb - LAN che con 20 € ti trasformano una porta USB in una scheda di rete, quindi tranquilla. L'ho trovato io a Materatown, non avrai difficoltà a trovarlo lì. Ah, ultimo punto: hai configurato gli IP statici, cosa sconsigliata nel tuo caso specifico: riabilita l'assegnazione automatica degli indirizzi sia sul cavo di rete che sul wireless. Ah, ovviamente uccidi vista e passa a Linux ;) Se hai bisogno contattami, ciao, Angelo

    RispondiElimina
  3. Wow! L'espertone! Grazie, ci speravo.
    E spero anche di trovare un modem/router e/o un commesso fattizio qui a Gotham City...
    Comunque non è un problema di scheda di rete: l'amore mio si è connesso tranquillamente a casa sua con il mio PC. Stasera riprovo con gli IP automatici (ci avevo già provato ieri), se ancora non funziona do definitivamente per morto il router

    RispondiElimina
  4. Le differenze più importanti tra un router ed un altro sono essenzialmente:
    1)la velocità di trasferimento dei dati ai computer che si collegano in modalità wireless;
    2)il raggio di copertura del segnale wi-fi;
    Riguardo al punto 1) è importante solo in caso di "gaming on line" o "streaming video" impegnativi;
    Per quanto riguarda il punto 2), la maggiore copertura all'interno dell'abitazione del segnale wi-fi implica anche un maggior inquinamento elettromagnetico.
    Ergo ti consiglio, nel caso non avessi esigenze diverse da impieghi prevalentemente caserecci, di dirigerti sui modelli più economici possibilmente di marca "Netgear" o "Belkin".
    Bye.

    RispondiElimina
  5. Ancora grazie! Sapevo di poter contare su di tutti voi :)
    Iersera ho riprovato il modem: macché, deve essere davvero morto. L'amore mio oggi l'ha portato dal tecnico, vedremo che succederà.
    Nello specifico:
    1) non videogioco (credo di essere proprio di un'altra generazione) e di solito non vado di streaming (le puntate di Glee me le scarico, *cough cough*)
    2) uhm. quindi quando (e se) mi trasferirò nella nuova casetta a 3 piani...? Oh beh, di qualcosa tutti dobbiamo morire (e senza Internet io NON mi trasferisco, voglio essere molto chiara su questo punto).

    RispondiElimina

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!