venerdì 30 settembre 2011

Onirico / 2

Ultimamente faccio strani sogni.

Stavolta sono a una specie di fiera. Per strada c'è moltissima gente, e io me ne vado in giro, zainetto in spalla, con un gruppo di amici. Nello zaino, non si sa perché, ho dei contanti e un sacchetto di gioielli, tra i quali il mio anello di fidanzamento, l'anello di fidanzamento di mia madre e un paio di collane d'oro.
Usciti dalla fiera arriviamo in un albergo e qui controllo lo zaino: soldi e gioielli, come era largamente prevedibile, sono scomparsi.
In preda al panico chiedo aiuto ai gestori dell'albergo, che sono quasi più preoccupati di me. A un certo punto, in strada, vediamo passare tre ragazzi: sono sicuramente loro i ladri! Li rincorriamo e li portiamo in albergo. In effetti i loro bagagli sono pieni di refurtiva (tra cui un mucchio di scarpe di mia sorella), ma delle mie cose non c'è traccia. Per fortuna, e in circostanze del tutto fortuite, riusciamo a ritrovare tutto - e in particolare i due anelli, per i quali disperavo - nella valigia di un altro, insospettabile ospite dell'hotel.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!