giovedì 2 febbraio 2012

C'est moi (cit.)

Una delle cose di cui vado più fiera circa questo mio blog, a parte il fatto di aver avuto la costanza di aggiornarlo per ormai più di quattro anni, è quello di non essermi auto-imposta alcuna tematica "popolare" nel tentativo di guadagnare lettori, e di non averlo riempito di pensieri pseudo-filosofici per dimostrare la mia (presunta) profondità di pensiero. Sciocco, disorganizzato, noioso, inutile che sia questo blog sono io; chi c'è,  c'è.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!