venerdì 18 maggio 2012

Artificial "Intelligence"

Mi sono resa conto di attribuire ai computer comportamenti (se non sentimenti) prettamente umani.
Ho tediato più di un amico raccontando di come, di fronte ai ripetuti crash di un vecchio PC, l'unica maniera (provata empiricamente, e sempre funzionante) per riavviarlo fosse quella di ricorrere al turpiloquio ("cazzo, cazzo, cazzo, cazzo!", testuale).

Adesso, quando il computer dell'ufficio si blocca senza un perché (succede almeno due volte al giorno), la mia soluzione è quella di accedere al Task Manager. Non appena digito la combinazione Ctrl+Alt+Canc la trappola, magicamente, si ripiglia.
La mia teoria è che ha paura di essere sgamata a giocare a solitario, e si rimette a lavorare.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!