giovedì 26 gennaio 2012

Ce ne faremo una ragione

Kate Moss ha dichiarato che non userà mai Twitter.

E vabbeh, pazienza.

(A me, che non sono Kate Moss e si vede, Twitter intriga assai, ma mi sono convinta - e mi sa che l'avevo già scritto - che non riuscirò mai ad esplorarne pienamente il potenziale finché non mi rassegnerò a comprare uno smartphone e non sarò connessa a Internet 24 ore su 24.
D'altro canto, già adesso sono in pratica connessa a Internet almeno 14 ore su 14, ed è questo il motivo - questioni economiche a parte - per cui ancora pervicacemente mi rifiuto di comprare uno smartphone.)

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!