giovedì 22 marzo 2012

Quando stiro parlo da sola

Decisamente non sono, né mai sarò, una massaia. Le faccende domestiche mi annoiano. Ci sono stati dei casi, è vero, in cui sono stata felice di dovermi dedicare alle faccende e quello è stato per me il segno che ero troppo stressata dal lavoro e dovevo prendermi una vacanza.

Però ci sono due cose particolari che proprio mi piacciono, perché le trovo rilassanti: rifare il letto (stile caserma, con le lenzuola così tese che ancora un po' e si strappano) e stirare. Non a caso stiro le lenzuola, cosa che ho sempre ritenuto ovvia finché non ho notato che ogniqualvolta pronunciavo la frase "sì, io stiro anche le lenzuola" a portata d'orecchio di un soggetto di sesso femminile, il suddetto soggetto di sesso femminile mi guardava come si guarda un pericoloso pazzo psicotico, e magari faceva anche qualche passo indietro per portarsi a distanza di sicurezza.

(Vorrei chiarire che non sono completamente pazza, in quanto odio stirare le camicie come tutte le persone normali)

Ho preso l'abitudine di stirare in soggiorno, davanti alla TV. Ovviamente non guardo la TV mentre stiro, guardo quello che stiro (e già così il risultato non è dei migliori: ho detto che mi piace stirare, non ho detto che sono brava), però la TV accesa mi tiene compagnia. Se appena lo trovo, mi sintonizzo su un film che sia almeno vagamente decente.

Oggi non ho beccato di meglio che "L'Uomo Ombra", per cui se foste stati a casa mia una mezzoretta fa, mi avreste trovato davanti all'asse da stiro (e alla TV, ovviamente), a mugugnare "non posso credere che Ian McKellen abbia accettato di fare questo film, -500 punti! E pensare che quest'uomo è Gandalf, ma come si fa, vorrei capire chi ha concepito la sceneggiatura, tu cammini per la strada con uno vestito da samurai medievale che ti segue e nessuno che si volta a guardare, e vabbeh che il presupposto della cosa è che il cattivo ha ipnotizzato il mondo, ma è assurdo lo stesso, e pure 'sto cattivo, ma dai, è una macchietta, 'l'ultimo discendente di Genghis Khan', ma per cortesia! molto più minaccioso Tim Curry allora, e non posso credere che stia pure lui qua in mezzo, doveva avere un bel mutuo da pagare perché sennò non si spiega" e nel frattempo ho stirato lenzuola e asciugamani e pure una camicia che era finita in mezzo.

Nessun commento:

Posta un commento

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!