giovedì 11 giugno 2015

La mia è una città dalla tradizionale vocazione commerciale

(Negozio del centro, interno giorno. A parte lei e i commessi il negozio è vuoto)
- ...
- ...
- ...Ha bisogno di qualcosa?
- No, sto qui ferma impalata davanti a te da 10 minuti aspettando che tu finisca di piegare vestiti per sport Grazie, buongiorno, vorrei vedere [questo] e [quello], taglia M, per cortesia.
- La taglia M è finita.
- ...
- ...
- ...Posso vedere la taglia L, allora? Magari mi va.
- ...OK.
- ...
- ...
- ...C'è modo di provare i vestiti?
- Sì, i camerini sono là.


- ...
- ...
- ...Deve chiedere?
- No, ho riportato i vestiti e li ho posati sul bancone e sto qui ferma impalata da 5 minuti aspettando che tu smetta di guardare nel vuoto dalla vetrina per sport Sì, grazie; [quello] mi sta bene, [questo] invece per me è grande. Non ha per caso qualcosa con la stessa fantasia, taglia M? 
- ...
- ...
- ...Non ho capito.
- Ha. Qualcosa. Con. La. Stessa. Fantasia?
- Ah, vuole qualcosa con la stessa fantasia?
- ...Sì.
- Ci sarebbe [quest'altro].
- Alla grazia OK, c'è la taglia M?
- Sì. Vuole vederlo?
- No, chiedevo per sport Eh, magari.


- Grazie, ho provato [quest'altro] ma non mi sta bene. Allora... Ehm, avevo lasciato [quello] sul bancone...
- Sì, l'ho rimesso a posto.
- ...
- ...
- Arrivederci. (esce dal negozio giurando di non rimetterci più piede)

2 commenti:

  1. donne... mi hai messo già l'ansia solo a leggere.... ma sei sicura che la L non ti andava bene?? Magari potevi mangiare un po' di più, ci hai pensato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uomini... Lo saprò se una cosa mi entra o meno, ci hai pensato! :P

      Elimina

Tutti i commenti sono i benvenuti.
Grazie della partecipazione!